[VIDEO] – Presentata in diocesi la Festa dei Popoli

AVERSA – “Celebrare questa festa è un preciso segnale da dare al nostro territorio“. Con queste parole il Vescovo di Aversa, Mons. Angelo Spinillo, ha presentato alla stampa il programma della Seconda Edizione della Festa dei Popoli.

Ad illustrare il programma della manifestazione, che durerà una settimana a cavallo fra i mesi di aprile e maggio, c’ha pensato don Peppino Esposito direttore dell’Ufficio Diocesano per il dialogo interreligioso. Don Esposito ha parlato della kermesse come un dono ed una sfida: “il dono è quello di poter ricalcare la missione originaria della Chiesa, di sostegno agli ultimi, e la sfida è quella di sensibilizzare il territorio favorendo l’integrazione e l’arricchimento reciproco“.

Particolarmente ricco il cartellone degli eventi che la Diocesi di Aversa ha messo a punto in collaborazione con le associazioni Dadaa Ghezo, Scuola di Pace don Peppe Diana, Regina Pacis Giugliano, Cantiere Giovani, È Viva, Jerry Essan Maslo e il CAM Centro Animazione Missionaria.

Momenti di dibattito e di riflessione saranno dedicati a Cittadinanza e Giustizia, al Lavoro come diritto di tutti, e alla Sanità per tutti. Ci sarà poi una fiaccolata di Solidarietà al popolo Rom e tutto si concluderà domenica 5 maggio ad Aversa, in Piazza Municipio, con la “Giornata dei popoli” un intero pomeriggio, dalle 16 alle 23, con laboratori, contaminazioni gastronomiche, performance artistiche e musicali e momenti di preghiera interreligiosa.

Stampa articolo

Redazione

Notizie Migranti è un coraggioso esperimento di giornalismo interculturale. Il progetto nasce nel 2010, in un periodo di razzismo strisciante che impedisce la convivenza civile tra persone di culture diverse si è voluto dare vita ad una informazione, con la presenza in redazione anche di giovani migranti, che affronta il tema immigrazione come risorsa e non come problema, che evita toni sensazionalistici e allarmistici trattando i cittadini stranieri come soggetti e mai come oggetti.