Risorse in Rete: Il ruolo del volontariato

CASTEL VOLTURNO –Taglio del nastro del progetto, sostenuto daFondazione con il Sud, “Risorse in Rete” con il convegno “Il ruolo del volontariato“.

Sono contentissima – afferma Elena Pera, presidente di Associazione Arca, capofila del progetto –della presenza di tanti rappresentanti di tante associazioni. Questo significa che c’è molta attenzione nei confronti del nostro progetto. A Castel Volturno c’è voglia di rinascere, di risorgere, di stare insieme, di rimboccarci le maniche e di fare qualcosa“.

Per Antonio Bonato, comboniano dell’Associazione Black & White, il progetto è occasione di riscatto per tutto il territorio.

Renato Natale, presidente dell’associazione di volontariato medico socialeJerry Masslo, ha spiegato come le associazioni coinvolte incarnino bene lo spirito dell’economia sociale “amministrare bene per raggiungere con il minimo mezzo il massimo risultato“.

Toccanti, infine,  le parole di Antonio Casale, responsabile del Centro Fernandes, “questo territorio è colonizzato dagli italiani che speculano e lo sfruttano per ‘altri’ scopi. Le identità non si rispettano, le identità si tutelano e si valorizzano. Dobbiamo riscoprire le diverse identità e dare loro valore. E’ bello che ognuno faccia la sua lotta”.

Michele Docimo

Aversano (in prestito a Trieste), eterno indeciso: giornalista free lance, comunicatore sociale, fotoreporter, videomaker, copywriter, storyteller, formatore, speaker ed autore radiofonico. Dirige NOTIZIE MIGRANTI [www.ntoziemigranti.it] e CONTRASTOTV [www.contrastotv.it]. E’ presidente di MIGR-AZIONI APS [www.migr-azioni.info]. A sei anni ha imparato a leggere e da allora non ha più smesso. Oggi sta cercando di imparare a scrivere. È convinto che gli africani salveranno gli italiani.

Shares