Papa Francesco a Lampedusa per coloro che hanno perso la vita in mare

Grande attesa a Lampedusa, per l’arrivo di Papa Francesco nella mattinata di lunedì 8 luglio. Il Pontefice pregherà per coloro che hanno perso la vita in mare, visiterà i superstiti e i profughi presenti sull’isola siciliana. Celebrerà la Santa Messa nel campo sportivo, dove fervono i preparativi, e abbraccerà ed incoraggerà anche tutti coloro che sono impegnati nell’accoglienza.

Sarà un’occasione per rinnovare la fede e per scuotere le coscienze dell’Italia, dell’Europa e del Mondo intero, rispetto alle tragedie che si consumano a poche miglia dalle coste.

Tra le varie iniziative è previsto anche  la deposizione in mare di una corona di fiori, per i tanti che non sono riusciti a raggiungere la terraferma e riposano sotto le acque.

Stampa articolo

Redazione

Notizie Migranti è un coraggioso esperimento di giornalismo interculturale. Il progetto nasce nel 2010, in un periodo di razzismo strisciante che impedisce la convivenza civile tra persone di culture diverse si è voluto dare vita ad una informazione, con la presenza in redazione anche di giovani migranti, che affronta il tema immigrazione come risorsa e non come problema, che evita toni sensazionalistici e allarmistici trattando i cittadini stranieri come soggetti e mai come oggetti.