[LIBRI] – Sociologia della marginalità

marginalità

Mauro Giardiello – Sociologia della marginalità. Il contributo di Gino Germani.  Carocci editore
ISBN: 9788843063024

Esiste una teorizzazione della marginalità?
Il volume di Mauro Giardiello ripercorre l’evoluzione del concetto di marginalità e le premesse teoriche da cui ha origine la teoria della marginalità di Gino Germani.

Germani parte dallo sviluppo del contributo offerto da Park e dalla Scuola di Chicago e dall’analisi delle prospettive di Parsons e di Merton, ed esamina poi il rapporto tra marginalità e modernizzazione evidenziando la diversa accezione che la marginalità assume sia all’interno della teoria della modernizzazione di stampo nordamericano, sia rispetto alle teorie critiche sviluppate nei confronti della modernizzazione classica nel contesto latino-americano.

Teorie, e riflessioni, che diventano lo sfondo teorico per l’elaborazione di un proprio paradigma della marginalità la cui rilevanza consiste nella sua capacità descrittiva ed esplicativa e nella possibilità di essere ridefinita, modificata e riarticolata in funzione dei mutamenti e delle trasformazioni indotte dalla società.

In virtù di queste caratteristiche GErmani dimostra come il paradigma della marginalità sia applicabile alla specificità della società moderna, segnata da mutamenti profondi all’interno dei quali maturano nuove forme di disuguaglianza e di marginalità.

Stampa articolo

Michele Docimo

Aversano (in prestito a Trieste), eterno indeciso: giornalista free lance, comunicatore sociale, fotoreporter, videomaker, copywriter, storyteller, formatore, speaker ed autore radiofonico. Dirige NOTIZIE MIGRANTI [www.ntoziemigranti.it] e CONTRASTOTV [www.contrastotv.it]. E’ presidente di MIGR-AZIONI APS [www.migr-azioni.info]. A sei anni ha imparato a leggere e da allora non ha più smesso. Oggi sta cercando di imparare a scrivere. È convinto che gli africani salveranno gli italiani.