Don Diana santo. Si avvia il processo

don Peppe Diana

AVERSA – Don Peppe Diana, il sacerdote di Casal di Principe ucciso dalla camorra il 19 marzo di 21 anni fa, potrebbe essere beatificato dalla Chiesa cattolica.

Sembra essersi avviato, infatti, il processo canonico diocesano in seguito ad una petizione che è stata presentata al Vescovo competente per territorio, il pastore di Aversa, monsignor Angelo Spinillo, vicepresidente della Cei per il Mezzogiorno. Latori della richiesta, lo scorso 18 febbraio,  l’Agesci  – Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani ed il Comitato Don Diana, sodalizio che mette insieme decine di associazioni di  volontariato e di impegno civile sia locali che nazionali.

photo credit: Augusto di Meo

Michele Docimo

Aversano (in prestito a Trieste), eterno indeciso: giornalista free lance, comunicatore sociale, fotoreporter, videomaker, copywriter, storyteller, formatore, speaker ed autore radiofonico. Dirige NOTIZIE MIGRANTI [www.ntoziemigranti.it] e CONTRASTOTV [www.contrastotv.it]. E’ presidente di MIGR-AZIONI APS [www.migr-azioni.info]. A sei anni ha imparato a leggere e da allora non ha più smesso. Oggi sta cercando di imparare a scrivere. È convinto che gli africani salveranno gli italiani.

Shares