Richiedenti Asilo: In calo le richieste

ROMA – Eurostat ha reso noti  i dati, per il primo trimestre 2012, riguardanti le richieste d’asilo nei 27 paesi dell’UE. 2.210 le nuove richieste d’asilo in Italia, in calo sia rispetto all’ultimo trimestre 2011 (3.545 richieste,-38%), sia soprattutto rispetto allo stesso periodo del 2011 (5.880 richieste, -62%).
 
ITALIA – I gruppi più numerosi di richiedenti asilo che hanno cercato protezione nel nostro paese sono:
nigeriani 11% del totale, pari a 245 persone,
seguiti da afghani (10%, 225 persone),
tunisini (8%, 185),
senegalesi e egiziani (il 6%, rispettivamente 140 e 135).
I richiedenti asilo sono mediamente molto giovani, in un età compresa tra i 18 e i 34 anni (67,2%); i minori sono il 17,9%; sono soprattutto di sesso maschile.
Nel primo trimestre del 2012 sono state prese 7.090 decisioni (dato che include decisioni su casi pendenti degli anni precedenti): 1.725 persone  (il 24% del totale) hanno ottenuto una forma di protezione (435 lo status di rifugiato, 675 la protezione sussidiaria e 620 un permesso per motivi umanitari); 5.365 richiedenti asilo hanno ottenuto il diniego (il 76% del totale).
Tra chi ha ottenuto lo status di rifugiato:
al primo posto i somali (70),
seguiti da sudanesi (65)
afghani (45);
tra chi ha ottenuto la protezione sussidiaria:
primi i somali (195),
seguiti da afghani(120)
e sudanesi (45);
tra chi ha ottenuto un permesso per motivi umanitari:
primi i nigeriani (125),
seguiti da ivoriani (120)
pakistani (65).
Tra i gruppi con il più alto numero di dinieghi:
i migranti provenienti da Nigeria (1.385),
Ghana (685)
Mali (550).
L’Italia è ai primi posti tra i paesi con il maggior numero di richieste d’asilo pendenti, tra i 14 e i 15 mila.
EUROPA – In totale circa 69 mila persone – provenienti soprattutto da Afghanistan (6.015), Russia (4.730), Pakistan(3.880),  Serbia (3.390) e Iraq (2.700)- hanno cercato asilo in uno degli Stati membri dell’Unione Europea, in calo dell’11% rispetto all’ultimo trimestre del 2011 e in lieve aumento (+1%) rispetto allo stesso periodo del 2011.
Francia Germaniasono rimaste in testa ai paesi di destinazione dei richiedenti asilo con rispettivamente 14.845 e 14.285 richieste. Durante il primo trimestre del 2011, nell’UE sono state prese 62.545 decisioni di primo grado in materia di asilo: meno di una su quattro è stata positivamente accolta: in totale 13.070 persone hanno ricevuto una forma di protezione (7.255 lo status di rifugiato, 4.290 la protezione sussidiaria; 1.525 il permesso per motivi umanitari). 49.475 persone hanno ricevuto il diniego.

Redazione

Notizie Migranti è un coraggioso esperimento di giornalismo interculturale. Il progetto è dell’associazione di volontariato medico sociale “Jerry Essan Masslo”, in partenariato con Centro Migrantes Campania, Comitato don Peppe Diana e Libera – Caserta che ora cammina sulle proprie gambe grazie al lavoro volontario di alcuni giornalisti che hanno dato vita all’Associazione di Promozione Sociale Migr-Azioni.

Shares