La Terra raccontata dal Cinema: “Carditello Film Festival”

S. TAMMARO – La tematica e le tematiche riguardanti la Nostra Terra, dall’ambiente all’agricoltura, alle migrazioni alla salvaguardia dei territori. Il cinema che parla della terra, la terra raccontata dal cinema. Questi i contenuti del Carditello Film Festival. Contenuti che si fanno coincidere continuamente con il Contesto, in un gioco di rimandi indistricabili.
Location del Carditello Film Fest, che si terrà dal 15 al 22 Giugno, è, infatti, il centro cittadino di San Tammaro, a pochi passi dal Real Sito Borbonico di Carditello, oggi definito dagli organizzatori della manifestazione come un luogo emblematico dell’amnesia culturale e storica delle Istituzioni campane, privato della giusta considerazione e visibilità. Un luogo, negato come location dell’evento, ma che diventa simbolo, contesto e contenuto dell’evento stesso.

Tra gli scopi della Manifestazione vi è, quindi, anche la volontà di convogliare gli sguardi sul potenziale aggregativo e costruttivo offerto dalla location reale; per questo, accanto ad appuntamenti più settoriali dedicati ai critici, alla stampa ed agli addetti ai lavori durante l’arco della giornata, a sera il Festival apre le porte ad appuntamenti di cinema all’aperto in cui verranno proposte opere di docu‐fiction destinate alla fruizione del grande pubblico. A restituire ancor più importanza a tali eventi ci sarà il Villaggio del Festival che ospiterà le Associazioni che da anni si battono per il riscatto della nostra Terra, affrontandone i problemi sociali e ambientali.

Saranno 6 i film-documentari che concorreranno al premio Carditello Film Festival, assegnato da una giuria tecnica composta da critici e giornalisti. Verranno, inoltre, presentati libri e ci sarà l’opportunità di approfondimenti con due convegni organizzati sul futuro di Carditello e sull’economia del turismo territoriale.

Per l’occasione verrà istituito anche un premio fotografico che ha come tema Carditello. I partecipanti potranno “scattare foto” durante le aperture straordinarie di Maggio e Giugno e concorreranno ai Premi assegnati dal pubblico durante il festival e le loro foto verranno esposte in una mostra tematica.

Redazione

Notizie Migranti è un coraggioso esperimento di giornalismo interculturale. Il progetto è dell’associazione di volontariato medico sociale “Jerry Essan Masslo”, in partenariato con Centro Migrantes Campania, Comitato don Peppe Diana e Libera – Caserta che ora cammina sulle proprie gambe grazie al lavoro volontario di alcuni giornalisti che hanno dato vita all’Associazione di Promozione Sociale Migr-Azioni.

Shares