Giornata Memoria: Kyenge, la memoria ci deve accompagnare tutti i giorni

ministrabody«Una giornata importante, una giornata di ascolto. Ascoltare i sopravvissuti, le loro storie, per non dimenticare mai. Non bisogna mai dimenticare e la memoria non deve essere una cosa astratta ma deve far parte della nostra quotidianità. La memoria ci deve accompagnare tutti i giorni nella costruzione della nostra vita e nei nostri comportamenti».

Queste le parole della ministra per l’integrazione Cécile Kyenge, nel corso di una manifestazione svoltasi al Tempio maggiore di Roma, in cui sono stati ospitati 5 sopravvissuti all’Olocausto. Erano presenti numerosi studenti di istituti secondari del Lazio.

«Ricordare – ha proseguito  Cécile Kyenge – perché non avvenga mai più. Mai più il dominio di un uomo su un altro uomo. Ed è solo incontrando chi quel male lo ha incrociato e può, già solo con il proprio sguardo, testimoniare dell’orrore vissuto che riusciremo a perpetuare questa memoria e a celebrare – ha concluso la ministra – chi, invece, non ce l’ha fatta e da quel male non è riuscito a scappare»

Redazione

Notizie Migranti è un coraggioso esperimento di giornalismo interculturale. Il progetto è dell’associazione di volontariato medico sociale “Jerry Essan Masslo”, in partenariato con Centro Migrantes Campania, Comitato don Peppe Diana e Libera – Caserta che ora cammina sulle proprie gambe grazie al lavoro volontario di alcuni giornalisti che hanno dato vita all’Associazione di Promozione Sociale Migr-Azioni.

Shares