Premio Nazionale don Diana: Ad Aversa la premiazione

AVERSA – Fare memoria di Don Peppe Diana significa promuovere le Terre di don Peppe Diana e sostenere il suo popolo nell’impegno faticoso del cambiamento possibile.

Vuol dire lavorare insieme per favorire e valorizzare le capacità, i talenti e le sensibilità in loco collegandoli stabilmente a livello nazionale ed internazionale con le forze sane.

Il Comitato don Peppe Diana, Libera Coordinamento Provincia di Caserta e la famiglia di don Giuseppe Diana consegnerà il ‘Premio don Peppe Diana– per amore del mio popolo

Il riconoscimento sarà consegnato a :
Federico Cafiero De Raho – Procuratore Aggiunto della DDA di Napoli,
Augusto Di Meo – testimone di giustizia dell’omicidio di don Peppe Diana,
Padre Alex Zanotelli – padre comboniano sempre in lotta per i diritti civili.
Menzione particolare a Silvestro Montanaro, giornalista, storica voce dell’informazione libera.

Il premio è una Vela, versione in miniatura del monumento presente nel Parco cittadino di Casal di Principe dedicato al sacerdote casalese ucciso dalla camorra.

L’appuntamento è il 30 novembre 2012 ore 19.00 ad Aversa in via S.Lucia c/o la Fattoria Sociale “Fuori di Zucca”,
nell’ambito del “Meeting della Solidarietà” organizzato dal Csv Asso.Vo.Ce.

Redazione

Notizie Migranti è un coraggioso esperimento di giornalismo interculturale. Il progetto è dell’associazione di volontariato medico sociale “Jerry Essan Masslo”, in partenariato con Centro Migrantes Campania, Comitato don Peppe Diana e Libera – Caserta che ora cammina sulle proprie gambe grazie al lavoro volontario di alcuni giornalisti che hanno dato vita all’Associazione di Promozione Sociale Migr-Azioni.

Shares