Diritto asilo: Spunta asse Pdl-M5s e salta corsia preferenziale

L’aula della Camera martedì’ 5 novembre voterà’ sulla procedura d’urgenza chiesta dal Partito democratico per l’esame della disciplina organica del diritto di asilo.

Sull’iter veloce, in genere, decide la capigruppo. Poiché’ pero’ la scorsa settimana non c’e’ stato accordo in maggioranza la parola passa ora all’aula. Se la procedura d’urgenza verrà’ approvata le proposte di legge sul diritto d’asilo verranno calendarizzate già’ a dicembre.

Martedì scorso, durante la capigruppo, si era creato un inedito asse Pdl-M5s che si sono astenuti sulla proposta Pd non permettendo di raggiungere la maggioranza dei 3/4 necessaria per avere la corsia preferenziale. Scelta civica, Sel e gruppo Misto si erano schierati con il Pd. Lega e Fratelli d’Italia hanno votato contro.

Stampa articolo

Michele Docimo

Aversano (in prestito a Trieste), eterno indeciso: giornalista free lance, comunicatore sociale, fotoreporter, videomaker, copywriter, storyteller, formatore, speaker ed autore radiofonico. Dirige NOTIZIE MIGRANTI [www.ntoziemigranti.it] e CONTRASTOTV [www.contrastotv.it]. E’ presidente di MIGR-AZIONI APS [www.migr-azioni.info]. A sei anni ha imparato a leggere e da allora non ha più smesso. Oggi sta cercando di imparare a scrivere. È convinto che gli africani salveranno gli italiani.