Accoglienza minori stranieri: Appello al Governo

MILANO – «Illustre Presidente». È così che Terre des hommes si rivolge in un appello al primo ministro Matteo Renzi in una lettera aperta, che sarà inviata via Twitter oggi.

Obiettivo: garantire ai minori stranieri non accompagnati una degna accoglienza in Italia. Gli ultimi ad essere costretti a dormire in condizioni precarie, dentro una scuola fatiscente di Augusta, sono stati 200 bambini. Condizioni indegne per dei bambini. Affinché ciò non si ripresenti, Terres des hommes chiede al Governo di predisporre un Piano nazionale per l’accoglienza dei minori, garantirne i finanziamenti e velocizzare la messa a punto di una banca dati a loro dedicati.

Nella lettera, c’è spazio anche per l’Europa: Terres des hommes vuole la modifica del Sistema Dublino e la priorità assoluta del tema immigrazione. «Non possiamo più ammettere – scrivono i sostenitori della campagna – che minori e madri con bambini continuino ad essere respinti alle frontiere tra Paesi UE perché considerati irregolari».

Per sostenere la campagna di sensibilizzazione di Terres des hommes basta twittare #matteocorripernoi. La lettera aperta, infatti, chiude la “Running for kids“, la maratona con cui per  21 giorni e 462 chilometri la runner non professionista Ivana Di Martino, che ha portato per tutta l’Italia le richieste dei minori non accompagnati portate avanti dalla ong.

L’ultima tappa è a Milano: 2 chilometri dalla Casa dei Diritti di via De Amicis, a Palazzo Marino. All’arrivo, insieme alla runner e a Donatella Vergari, Segretario Generale di Terre des Hommes, ci saranno l’assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino e Alessandra Ballerini, avvocato civilista specializzato in diritti umani e immigrazione e consulente di Terre des Hommes. Dal Palazzo del Comune di Milano comincerà la campagna sui social: #metteocorripernoi.

photo credit: Cifa Onlus via photopin cc

Stampa articolo

Michele Docimo

Aversano (in prestito a Trieste), eterno indeciso: giornalista free lance, comunicatore sociale, fotoreporter, videomaker, copywriter, storyteller, formatore, speaker ed autore radiofonico. Dirige NOTIZIE MIGRANTI [www.ntoziemigranti.it] e CONTRASTOTV [www.contrastotv.it]. E’ presidente di MIGR-AZIONI APS [www.migr-azioni.info]. A sei anni ha imparato a leggere e da allora non ha più smesso. Oggi sta cercando di imparare a scrivere. È convinto che gli africani salveranno gli italiani.