Telethon: solidarietà al personale di Città della scienza di Napoli

ROMA – Fondazione Telethon vuole esprimere vicinanza e solidarietà al personale del polo museale di Città della Scienza colpito la notte scorsa da un incendio devastante.

Il nostro pensiero – scrive l’organizzazione in una nota – va a tutti coloro che si sono impegnati in questi anni per lo sviluppo di un centro scientifico e culturale di così grande vitalità e ai cittadini campani. Quanto è successo colpisce duramente la vera ricchezza di una comunità”.

I ricercatori di Telethon ricordano che “solo pochi mesi fa siamo stati ospitati da Città della Scienza per celebrare un importante risultato del nostro istituto Tigem di Napoli: contesto ideale per parlare di creatività e competenza che dalla Campania portano alto il nome della scienza italiana nel mondo”.

Proprio “a partire da questi elementi di tenacia e vitalità, vogliamo anche dare voce, sebbene nel momento dell’amarezza, alla profonda convinzione che Città della Scienza debba e possa essere ricostruita. Ci auguriamo che – conclude la nota – come abbiamo continuamente modo di verificare nelle nostre attività, la solidarietà dei cittadini si attivi per ridare valore al proprio patrimonio collettivo e coinvolgere in questo progetto le istituzioni e tutti i soggetti che contribuiscono alla costruzione del bene comune”.

Photo Credit: dwarfadam via photopin cc

Stampa articolo

Redazione

Notizie Migranti è un coraggioso esperimento di giornalismo interculturale. Il progetto è dell’associazione di volontariato medico sociale “Jerry Essan Masslo”, in partenariato con Centro Migrantes Campania, Comitato don Peppe Diana e Libera – Caserta che ora cammina sulle proprie gambe grazie al lavoro volontario di alcuni giornalisti che hanno dato vita all’Associazione di Promozione Sociale Migr-Azioni.