Press "Enter" to skip to content

“La gentilezza vince sulla violenza”. Al rush finale il concorso di poesia


SAN STINO DI LIVENZA – È arrivato al rush finale il concorso scolastico di poesia “La gentilezza vince sulla violenza” promosso da associazioni culturali, e di promozione sociale, del nord e sud Italia.

Il concorso, infatti, è bandito dai sodalizi Migr-Azioni aps, Peter Pan due Livenze aps, Leggermente, Ap-prendiamo insieme aps, il difensore dell’infanzia e dell’adolescenza aps, la rete associativa AICS, Associazione italiana sport e cultura di Venezia, Rinascimento Sgarbi Friuli, Associazione culturale Pro Loco Biancavilla (CT), con  il patrocinio del Comune di San Stino di Livenza (VE) ed è rivolto a tutte le alunne e agli alunni delle scuole di ogni ordine e grado.

Il tema del concorso è decisamente importante. Alla giuria, composta da professionisti del mondo della cultura, quali le scrittrici Chiara Vergani e Anna Rita Delucca, il giornalista Raffaele Agresti, l’editore Stefano Piavani e la professoressa Rosita Zammatano spetta l’arduo compito di premiare, il prossimo 13 novembre, in concomitanza con la Giornata internazionale della Gentilezza, i migliori componimenti e le riflessioni più profonde in favore della prevenzione della violenza di ogni genere.

Tutti abbiamo sempre bisogno di atti gentili. Gli effetti della gentilezza sono potenti perché la gentilezza genera gentilezza. Essere cortesi è il miglior regalo che possiamo fare agli altri e a noi stessi per creare un mondo migliore.

Parliamone...

Be First to Comment

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *