Fiordo di Furore

fiordo furore

Il Fiordo di Furore si trova in costiera Amalfitana.
Soprannominato “il paese che non c’è” per il fatto che le sue case emergono dalla roccia che circonda la spiaggia, è un piccolo borgo di pescatori. La denominazione esatta è quella di ria, cioè ristretto specchio d’acqua posto allo sbocco di un vallone a strapiombo, ed è creato dal lavoro incessante del torrente Schiato che da Agerola corre lungo la montagna fino a tuffarsi in mare. Il paesino, con circa 680 abitanti, è formato da casette colorate che si raggiungono percorrendo tornanti tortuosi che arrivano al mare attraverso una scalinata.
Dal 1997, il fiordo come tutta la Costa d’Amalfi, è entrato a far parte del Patrimonio Mondiale UNESCO.

Parliamone...