[VIDEO] San Marcellino: Il pane della solidarietà e della fratellanza

SAN MARCELLINO – «Finchè il pane si condivide ce ne sarà sempre per tutti!» il Vescovo di Aversa, monsignor Angelo Spinillo, spiega così ai 500 scolari del Comprensivo di San Marcellino il senso della Festa del pane che l’Istituto Scolastico ha festeggiato insieme alla Diocesi e alla Moschea.

La manifestazione, giunta alla sesta edizione, ha così festeggiato la Pasqua attraverso la laicità dell’incontro che diventa opportunità di crescita e di conoscenza.
L’anfiteatro della scuola gremito in ogni ordine di posti ha ascoltato in silenzio oltre alle parole del presule normanno, la dirigente scolastica Maria Amalia Zumbolo, il sindaco Pasquale Carbone e di una rappresentante della moschea di San Marcellino.
L’incontro si è concluso con lo scambio del pane fra tutte le comunità presenti.
«Il pane condiviso –  così come ha detto monsignor Spinillo – diventa il simbolo di pace e di fratellanza e rafforza le promesse di accoglienza e di solidarietà tra persone di diverse culture».
Michele Docimo
Stampa articolo

Michele Docimo

Aversano (in prestito a Trieste), eterno indeciso: giornalista free lance, comunicatore sociale, fotoreporter, videomaker, copywriter, storyteller, formatore, speaker ed autore radiofonico. Dirige NOTIZIE MIGRANTI [www.ntoziemigranti.it] e CONTRASTOTV [www.contrastotv.it]. E’ presidente di MIGR-AZIONI APS [www.migr-azioni.info]. A sei anni ha imparato a leggere e da allora non ha più smesso. Oggi sta cercando di imparare a scrivere. È convinto che gli africani salveranno gli italiani.