Bando Artistico: Messina cerca opera al Profugo Ignoto

MESSINA – L’Assessorato alla cultura del Comune di Messina unitamente a Re.Co.Sol – Rete dei Comuni Solidali, indice un bando nazionale per la realizzazione di un’opera o installazione di contenuto artistico e simbolico (scultura o altro tipo d’intervento) che verrà collocata nella piazza Unione Europea della città di Messina, in un sito che verrà concordato con l’assessore all’urbanistica della giunta Accorinti.

L’opera verrà dedicata al PROFUGO IGNOTO, per ricordare le migliaia di persone, di cui non sappiamo più nulla, che sono morte nel Mediterraneo in questi anni. Vittime innocenti di una guerra, come l’ha definita papa Francesco, che viene sistematicamente condotta contro i più poveri della terra.

L’opera dovrà avere un’altezza di almeno tre metri ed essere visibile dal mare. Il materiale usato dovrà ovviamente tenere conto dell’installazione all’aperto, resistente alla salsedine e alle intemperie. Tutte le informazioni tecniche potranno essere richieste a: assessorato.cultura@comune.messina.it

Il costo complessivo dell’installazione non dovrà superare il tetto di 10.000 euro e dovrà comprendere il costo dei materiali, della realizzazione dell’opera e il trasporto a Messina. La base sulla quale verrà installata l’opera sarà a carico del Comune. L’artista sarà ospite del Comune di Messina per il periodo dell’installazione dell’opera e all’inaugurazione ufficiale verrà presentato un piccolo catalogo a lui dedicato.

Per la rilevanza sociale, culturale e politica dell’opera, il Comune di Messina e Re.Co.Sol. si augurano che molti artisti vorranno partecipare al di là del dato economico.

Le proposte progettuali dovranno essere inviate all’indirizzo assessorato.cultura@comune.messina.it entro il 15 febbraio 2016, e saranno selezionate da una giuria nazionale individuata dalla Re.Co.Sol.

photo credit: Fortunato via photopin (license)

Michele Docimo

Aversano (in prestito a Trieste), eterno indeciso: giornalista free lance, comunicatore sociale, fotoreporter, videomaker, copywriter, storyteller, formatore, speaker ed autore radiofonico. Dirige NOTIZIE MIGRANTI [www.ntoziemigranti.it] e CONTRASTOTV [www.contrastotv.it]. E’ presidente di MIGR-AZIONI APS [www.migr-azioni.info]. A sei anni ha imparato a leggere e da allora non ha più smesso. Oggi sta cercando di imparare a scrivere. È convinto che gli africani salveranno gli italiani.

Shares