Napoli: 500 posti letto per i clochard

NAPOLI – Oltre cento posti letto in più  per i clochard di Napoli in aggiunta ai 400 già  esistenti e stazioni della metropolitana (Vanvitelli, Museo e Piazza Dante) aperte fino alle sei del mattino.

Sono le iniziative messe in campo dall’amministrazione comunale di Napoli per venire incontro all’emergenza dei senza fissa dimora (1.500), un numero destinato ad aumentare qualora non dovessero essere prorogati gli sfratti esecutivi in atto: il rischio è  avere altri 1.000 senza dimora a gennaio.

Stampa articolo
Parliamone...