San Marcellino: donne che Vestono la Libertà portano “Colori Sotto le Stelle”

Nella notte di San Lorenzo, la villetta comunale ospiterà una sfilata con i capi dal marchio “Made in Castelvolturno”

SAN MARCELLINO – Sono realizzati con forbici che tagliano catene, i capi col marchio “Made in Castel Volturno”, che sabato 10 agosto sfileranno nella villetta comunale in via ex alifana. Un gruppo di volontari dell’Associazione Jerry Essan Masslo che hanno dato vita a una cooperativa sociale, porteranno anche a San Marcellino un pezzettino di quella Castel Volturno che rinasce attraverso la contaminazione delle culture.

Non una sfilata di moda qualsiasi, dunque, ma il magnifico frutto del lavoro di uomini e donne che vestono la libertà. Un lavoro che non serve a generare profitti, ma a far ritrovare la dignità a soggetti con alle spalle una storia difficile e a finanziare le attività che la Associazione Jerry Essan Masslo, attraverso il sostegno di numerosi volontari, realizzano sul territorio: dagli ambulatori medici allo sportello immigrati, dalle attività di animazione territoriale alla distribuzione alimenti e all’osservatorio sul disagio.

Gli abiti vengono prodotti in un laboratorio/sartoria sociale a Baia Verde, in un bene confiscato a Pupetta Maresca, una delle donne camorriste più note, anche grazie a una recente fiction che la dipingeva barbaramente come un’eroina dotata di coraggio e passione. Grazie all’Associazione Jerry Essan Masslo e alla Cooperativa Sociale “Altri Orizzonti”, la casa di Pupetta Maresca diventa Casa di Alice e da luogo di morte e di distruzione, è diventata luogo in cui i sogni diventano realtà e la città castellana sente il profumo di rinascita.
Nella notte di San Lorenzo, Quarantunesimo Parallelo, associazione con sede a Caserta che si occupa di cooperazione internazionale, e Libera la Cultura, neonata associazione sammarcellinese, nel corso dell’evento “Colori Sotto le Stelle” presenteranno la scommessa “Made in Castel Volturno” dell’Associazione Jerry Essan Masslo e della Cooperativa sociale “Altri Orizzonti”, a riprova che i sogni a volte diventano realtà. Nel corso della serata sono previsti anche altri momenti tra cui saluti delle istituzioni, danza delle odalische e proiezione di contributi video.

Per dare un primo assaggio di cosa significa “Vestire la Libertà  alle persone che ancora non conoscono questo mondo, Notizie Migranti e Zoom In, progetti che come “Made in Castel Volturno”, nascono grazie all’impegno e alle idee di alcuni volontari della Jerry Essan Masslo, ripropongono il video della sfilata organizzata a Casa di Alice in occasione del Festival dell’Impegno Civile e l’intervista a Renato Natale, presidente e fondatore dell’Associazione Jerry Essan Masslo, realizzata da Michele Docimo in occasione del 23° anniversario dalla morte di Jerry Essan Masslo, un rifugiato politico morto nelle campagne di Villa Literno a cui è dedicata quest’associazione che il prossimo anno compie 25 anni.

 

 

Stampa articolo

Redazione

Notizie Migranti è un coraggioso esperimento di giornalismo interculturale. Il progetto nasce nel 2010, in un periodo di razzismo strisciante che impedisce la convivenza civile tra persone di culture diverse si è voluto dare vita ad una informazione, con la presenza in redazione anche di giovani migranti, che affronta il tema immigrazione come risorsa e non come problema, che evita toni sensazionalistici e allarmistici trattando i cittadini stranieri come soggetti e mai come oggetti.